Lo ZINCO per stimolare il sistema immunitario

Lo zinco è un micronutriente che possiede eccezionale capacità immunostimolante. Esso infatti, stimolando il corretto funzionamento del timo, migliora la funzionalità del nostro sistema immunitario contro i virus influenzali e le infezioni batteriche. Per questo viene spesso consigliato, sotto forma di integratore, in presenza di sintomi da raffreddamento e affezioni alle vie respiratorie.

Grazie alla sua potente azione antiossidante, lo zinco è utile anche in quanto:

– contrasta l’invecchiamento cellulare, proteggendo dall’azione deleteria dei radicali liberi

– stimola la rigenerazione dell’epidermide e facilita la guarigione di ferite (ottimo per acne e brufoli, dermatiti ed eczemi).

– migliora la capacità visiva

– favorisce l’assorbimento di importanti vitamine, tra cui il gruppo B e la vitamina A

– è indispensabile per il corretto funzionamento di importanti ormoni, tra cui l’ormone della crescita GH, gli ormoni sessuali (come il testosterone), la timulina (prodotta dal timo e implicata della risposta immunitaria) e l’insulina (che regola l’assorbimento degli zuccheri).

– è un componente di molti enzimi coinvolti nel metabolismo energetico (aiuta ad eliminare i depositi di colesterolo), per cui aiuta a regolare il controllo del peso

– stimola lo sviluppo degli organi sessuali e aumenta la fertilità in entrambi i sessi, migliorando le prestazioni sessuali maschili

– aiuta a combattere lo stress

Ottime fonti naturale di zinco sono i semi di zucca, le noci e le mandorle!

Un modo per usarli, oltre al classico spuntino della mattina e del pomeriggio:

PESTO DI BASILICO … personalizzato!

Ho macinato un etto di mandorle, un etto di noci e un etto di semi di zucca.

Ho tritato poi tre piantine di basilico con dell’olio extravergine di oliva.

Ho miscelato il tutto aggiungendo un etto di pecorino stagionato e un pizzico di sale.

Ne ho fatto in abbondanza per congelare le monodosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *